LE NEWS SU ETHEREUM IN ITALIA

Menu
Home » Exchange » Colpo di Binance: preso il wallet Ethereum Trust Wallet

Colpo di Binance: preso il wallet Ethereum Trust Wallet

01 agosto 2018 21:00
Tempo di lettura: 2 min.
01 agosto 2018 21:00
Giuseppe Brogna

Condividi

Binance, il più grande exchange di criptovalute del mondo, ha annunciato ieri di aver acquistato Trust Wallet.

Si tratta di un servizio di wallet decentralizzato per token digitali, che funge anche da browser per le cosiddette applicazioni decentralizzate.

Trust Wallet è il nome del wallet decentralizzato che ha portato alla prima acquisizione pubblica di Binance.

L’annuncio è stato reso pubblico il 31 luglio.

Come spiegato nel comunicato ufficiale di Binance, TrustWallet è un wallet a codice aperto, anonimo e decentralizzato.

Supporta più di 20.000 token Ethereum, sia ERC-20 che altri tipi meno popolari, come ERC-721 o ERC-223.

Gran parte dei dettagli dell’accordo non sono stati pubblicati.

Tuttavia, è emerso che l’acquisizione è stata fatta attraverso le valute tradizionali, quote e persino il token nativo dell’exchange, Binance Coin (BNB).

Il wallet rimarrà autonomo, anche se Binance aiuterà nella gestione e nello sviluppo.

Changpeng Zhao, CEO di Binance, nel comunicato ha evidenziato il potenziale del team di Trust Wallet:

Non hanno fatto molta pubblicità, ed è qui che possiamo aiutare. Sono tecnicamente forti, ma non amano fare campagne di marketing. Cerchiamo team con forza. Le acquisizioni saranno una parte fondamentale della crescita.

Anche il fondatore del wallet in questione, Viktor Radchenko, si è mostrato entusiasta dell’opportunità che è stata presentata, in quanto, afferma, “avendo risorse possiamo crescere più velocemente e incoraggiare l’adozione“.

Trust Wallet funge anche da browser per le applicazioni web decentralizzate (“dApps”), che alcune persone descrivono come “Web 3.0”.

Invece di essere controllate dai server di una singola azienda, come Facebook o Google, le applicazioni – dai giochi all’archiviazione per computer ecc. – vengono invece eseguite su più computer, facendo a meno di un’autorità centralizzata.

Nel corso dei mesi, Binance continua a dimostrare di essere uno dei pilastri più rilevanti nel settore delle criptovalute e della tecnologia blockchainUna blockchain è un registro condiviso in cui le transazioni vengono registrate in modo permanente mediante l’aggiunta di elementi alla catena di blocchi. La blockchain funge da record storico di tutte le transazioni che si sono verificate, dal blocco di genesi all’ultimo blocco, da cui il nome blockchain (catena di blocchi)..

I suoi numeri lo confermano.

È solitamente nelle prime posizioni in termini di volume di scambi giornalieri e si aspetta di ottenere un profitto di 1.000 milioni di dollari alla fine dell’anno in corso.

Clicca qui per accedere alla guida gratuita su come comprare, vendere, trasferire e conservare in sicurezza gli Ether.

Condividi
  • 76
    Shares

CATEGORIE:

ExchangeWallet


Giuseppe Brogna

Giuseppe è laureato in giurisprudenza, ma da sempre appassionato di tecnologia e studioso di tematiche economiche. Stimolato dal potenziale impatto economico e sociale, si approccia al mondo delle DLT; matura particolari interessi nella nuova finanza hitech legata alle tecnologie del ledger distribuito.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo articolo

Invia questo articolo ad un amico