LE NEWS SU ETHEREUM IN ITALIA

Menu
Home » Wallet » [Come fare a] Collegare il Ledger Nano S a MetaMask

[Come fare a] Collegare il Ledger Nano S a MetaMask

28 novembre 2018 12:55
Tempo di lettura: 3 min.
28 novembre 2018 12:55
Giuseppe Brogna

Collegare il Ledger Nano S a MetaMask, ti consente di avere la sicurezza di un cold storage con la convenienza di un hot wallet versatile, come MetaMask.

Con MetaMask puoi interfacciarti a Ethereum, partecipare alle ICO, interagire con le dApps, ed altro ancora, attraverso i siti web che utilizzi nella quotidianità.

Se inizi a collegare il Ledger Nano S a MetaMask, puoi fare le stesse identiche cose, elevando però il grado di sicurezza.

Vediamo come puoi collegare il Ledger Nano S a MetaMask. Se non conosci MetaMask, ti rimando all’apposita guida sull’utilizzo di questo wallet per browser.

Collegare il Ledger Nano S a MetaMask

Al momento, è possibile collegare il Ledger Nano S a MetaMask solo attraverso la nuova versione (in Beta) di MetaMask.

Se stai già utilizzando MetaMask, ma la vecchia versione, clicca su “Try the New MetaMask Now”. Dopo aver aperto MetaMask, troverai questa scritta all’apice della finestra, nella striscia orizzontale di colore azzurro:

Se invece hai appena installato il plugin di MetaMask, dopo averlo aperto, clicca su “TRY IT NOW”:

Dopo aver creato il wallet, visualizzerai la schermata principale della finestra del wallet di MetaMask.

Per collegare il Ledger Nano S a MetaMask, clicca sull’icona indicata qui sotto con il numero 1 e, poi, clicca su “Connetti Portafoglio Hardware” (numero 2):

Si aprirà una nuova scheda del browser, nella quale devi selezionare l’hardware wallet che vuoi collegare:

Prima di tutto, collega il dispositivo Ledger Nano S al tuo PC, sbloccalo inserendo il PIN, e dal suo display apri l’applicazione di Ethereum.

Successivamente, nella finestra del browser, seleziona “Ledger” e clicca su “CONNETTI”.

Si aprirà la finestra in cui devi selezionare l’account da visualizzare in MetaMask:

Scegli l’account del Ledger Nano S che vuoi collegare a MetaMask, poi clicca su “SBLOCCA” in basso a destra.

Perfetto! Hai appena collegato il Ledger Nano S (un suo account) a MetaMask.

Cosa cambia tra l’account del Ledger Nano S e gli altri account di MetaMask?

Come puoi notare, ora sono disponibili due account:

“Account 1” è l’account generato, di default, al momento della creazione del wallet.

“Ledger 1” è l’account del Ledger Nano S appena importato. Come vedi, è contrassegnato dall’etichetta “HARDWARE”. Ciò vuol dire che la corrispondente chiave privata è conservata nel dispositivo hardware.

Attraverso i due account puoi compiere le stesse identiche operazioni. L’unica differenza risiede nel meccanismo di firma delle transazioni.

Con “Account 1” (hot wallet) la firma è apposta nel tuo browser, mentre con “Ledger 1” (cold wallet) le transazioni vengono firmate nell’ambiente protetto del dispositivo hardware. Per firmare una transazione dovrai cliccare sul tasto del tuo Ledger Nano S.

In sintesi, una volta che avrai collegato il tuo Ledger Nano S, sarai in grado di firmare transazioni, firmare messaggi e verificare il balance del tuo account.

Le tue chiavi private resteranno sempre nel dispositivo hardware. In questo modo potrai utilizzare in totale sicurezza qualunque dApp che funziona con MetaMask.

Quando il tuo Ledger Nano S non è collegato al PC, MetaMask continuerà a mostrarti l’account del Ledger Nano S, con i relativi balance di ether e i token. Ovviamente, se vorrai inviare delle transazioni con quell’account, dovrai collegare il Ledger Nano S al PC.

Qualora ti servisse, potrai sempre rimuovere l’account del Ledger Nano S da MetaMask, attraverso l’apposito menu degli account, in alto a destra.

Spero che questa guida ti sia stata utile per capire come collegare il Ledger Nano S a MetaMask. Se hai dubbi, o suggerimenti su come migliorare la guida, oppure per altre guide, non esitare a scriverci.

***

Non perderti la GUIDA COMPLETA su come comprare, vendere, trasferire e conservare in totale sicurezza gli ether. COMPILA IL FORM qui sotto. La guida è COMPLETAMENTE GRATUITA!

ACCEDI ORA AI VIDEO GRATUITI














SPUNTA il checkbox qui a lato PER OTTENERE la GUIDA GRATUITA.
In più, ti invieremo successivamente delle email contenenti il frutto delle nostre ricerche più avanzate su ethereum e criptovalute e dettagli sui nostri servizi legati alle criptovalute. Tratteremo i tuoi dati personali con la massima cura e in conformità della normativa privacy GDPR UE2016/679. Se lo vorrai potrai disiscriverti in qualsiasi momento e con un semplice click. La tua preparazione sugli investimenti in ether e criptovalute sta per prendere il volo.

Condividi
  • 6
    Shares

Articoli che potrebbero interessarti

18 settembre 2018

[Guida] MetaMask: il wallet Ethereum a portata di browser

La guida completa all’utilizzo di MetaMask. Scopri come creare il wallet...

Leggi tutto

16 agosto 2017

Guida (a prova di idiota!) al Ledger Nano S

Contenuto dell'articolo1 Cos’è il Ledger Nano S?2 Come creare un portafoglio da...

Leggi tutto

CATEGORIE:

Wallet


Giuseppe Brogna

Giuseppe è laureato in giurisprudenza, da sempre appassionato di tecnologia e studioso di tematiche economiche. Stimolato dal potenziale impatto economico e sociale, si approccia al mondo delle DLT; matura particolari interessi nella nuova finanza hitech legata alle tecnologie del ledger distribuito.


  1. ha commentato:

    Buongiorno, quindi è meglio usare MetaMask al posto di MyEtherWallet?

    • ha commentato

      Non è che sia meglio, dipende a cosa ti serve il wallet. MetaMask è integrato nel tuo browser ed è utile se devi interagire con dApps, tipo gli exchange decentralizzati. Se devi fare solo storage di criptovalute, non ne vedo l’utilità. In ogni caso, quando hai ether su un indirizzo del tuo Ledger, puoi interfacciare quell’indirizzo, attraverso appunto il Ledger, sia su MetaMask che MyEtherWallet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo articolo

Invia questo articolo ad un amico