LE NEWS SU ETHEREUM IN ITALIA

Menu
Home » Wallet » [Guida] MEWconnect: l’hardware wallet senza tutto l’hardware

[Guida] MEWconnect: l’hardware wallet senza tutto l’hardware

08 ottobre 2018 20:30
Tempo di lettura: 6 min.
08 ottobre 2018 20:30
Giuseppe Brogna

MEWconnect è la soluzione ideale per dotarti di un hardware wallet senza spendere soldi per comprare un dispositivo ad hoc.

Non ci credi? Ora te lo mostro.

Ti hanno spiegato che le chiavi private non vanno esposte online. Se lo fai, rischi di farti rubare le criptovalute.

Al fine di proteggere le chiavi private, ti hanno parlato dell’importanza di dotarsi di un hardware wallet. L’hardware wallet è un dispositivo che protegge le chiavi private in un ambiente offline, a prova di manomissione.

Quindi, ritieni che l’hardware wallet rappresenti la soluzione ottimale per te. Ciononostante, non hai voglia di spendere soldi e/o di attendere molto tempo per farti recapitare a casa un Ledger o un Trezor.

Insomma vuoi il tuo hardware wallet, ma lo vuoi subito e gratis! Allora MEWconnect è quello che fa per te.

Di cosa si tratta esattamente?

I suoi creatori l’hanno battezzato come “l’hardware wallet senza tutto l’hardware”. MEWconnect è un’applicazione per MyEtherWallet completamente gratuita.

L’app è progettata per consentirti di interagire con la blockchain di Ethereum direttamente dal tuo smartphone. Costituisce una soluzione comoda e semplice per inviare, ricevere e conservare i token di Ethereum.

Con MEWconnect puoi accedere al tuo wallet senza digitare la chiave privata. Le chiavi crittografiche sono memorizzate in locale sul tuo dispositivo, in un’area isolata e sicura.

Ma vediamo come si utilizza.

Creare un wallet con MEWconnect

Scarica l’applicazione sul tuo dispositivo. Al momento è disponibile soltanto sull’App Store.

Per i dispositivi Android l’approdo su Google Play è imminente. Se hai uno smartphone Android, tieniti pronto. MEWconnect sta per essere lanciato anche per il sistema operativo del robottino.

Dopo averla installata, apri l’applicazione MEWconnect:

Clicca su “CREATE NEW WALLET”.

Successivamente, scegli una password forte. Deve essere lunga e randomica, con numeri, lettere piccole, lettere grandi, e magari anche caratteri speciali.

Nota bene: se non sei in grado di criptare adeguatamente un file contenente la password, non salvarla mai online. Piuttosto, scrivila su un foglio di carta. Sappi che se smarrisci la password non esiste un servizio al quale puoi rivolgerti per recuperarla. In caso di smarrimento della password, potrai riaccendere ai fondi esclusivamente attraverso il tuo seed (vedi sotto come creare un back up).

Dopo aver confermato la password, clicca su “Start using MEWconnect”.

Hai creato il tuo wallet!

Visualizzerai una schermata che ti mostra l’indirizzo del wallet. Nella stessa schermata puoi vedere il tuo saldo di Ether e i token di cui disponi.

Una volta creato il tuo wallet, devi procedere alla creazione di un back up dello stesso. È il passo più importante, non saltarlo!

Creare un back up del wallet

Dalla home page del tuo wallet, seleziona “Back up”. Clicca poi su “Back Up Now” e, infine, su “Start”.

Inserisci la password che hai creato al passo precedente: ti verrà mostrato il tuo seed.

Prendi un foglio di carta e annota le parole del seed nel “preciso ordine” in cui le visualizzi. Puoi anche salvare le parole su un file da crittografare in maniera adeguata. Ma se non sai farlo, meglio scriverle su un foglio da conservare nel modo più segreto possibile.

Ricorda che chi riuscirà a visualizzare quelle parole, avrà accesso anche ai tuoi fondi. Conserva quindi le parole del seed in modo che solo tu (o persone di tua fiducia) possa accedervi.

Inoltre, tieni ben in mente che se smarrisci contemporaneamente la password creata al passo precedente e le parole del seed, i fondi resteranno bloccati per sempre. Valuta quindi anche l’opportunità di dotarti di più copie da conservare in luoghi diversi.

Dopo aver salvato le parole del seed, esegui il test di controllo che ti viene proposto dall’applicazione:

Ottimo! Hai appena creato un back up del tuo wallet. Sei pronto per collegarti a MyEtherWallet.

Collegarsi a MyEtherWallet

Prendi un computer e vai sulla pagina di MyEtherWallet, nella sezione “Send Ether & Tokens”.

Tra le diverse modalità di accesso, seleziona “MEWconnect”. Successivamente, sulla destra, clicca su “Connect with MEWconnect”:

Ti verrà mostrato un QR code:

Ora, dall’applicazione MEWconnect sul tuo dispositivo, clicca su “Scan to connect”. Scansiona il QR code che ti è stato mostrato sulla pagina di MyEtherWallet:

Perfetto! Ti troverai dinanzi all’abituale interfaccia di MyEtherWallet, dove potrai inviare una transazione e compiere altre operazioni.

Inviare una transazione

Per inviare una transazione collegati a MyEtherWallet, come ti ho mostrato nel paragrafo precedente.

Occupati delle consuete operazioni da compiere prima di inviare una transazione. Compila quindi i campi “To Address”, “Amount to send”, “Gas Limit” ecc.

Se non sai come fare, ti rimando alla guida sull’utilizzo di MyEtherWallet.

Dopo aver compilato tutti i campi, clicca su “Generate Transaction”.

Ora devi firmare la transazione attraverso il tuo dispositivo. Sull’applicazione ti apparirà una schermata in cui devi confermare l’indirizzo di destinazione e l’importo:

Clicca su “Confirm”.

Successivamente si aprirà un’altra schermata in cui devi inserire la password del tuo wallet per firmare la transazione.

Ora che hai firmato la transazione, ritorna su MyEtherWallet. Clicca su “Send Transaction”. Nella schermata successiva, clicca su “Yes, I am sure! Make transaction”.

Hai inviato la tua transazione!

La procedura è molto semplice. Ma se non ti è ancora chiara, guarda il video qui sotto. È quello ufficiale di MEWconnect. Ti mostra in pochissimi secondi gli stessi step che ti ho descritto, dal collegamento a MyEtherWallet all’invio della transazione:

Conclusioni

MEWconnect è un buon compromesso per chi non vuole o non può dotarsi di un hardware wallet ad hoc, come il Ledger o il Trezor. Ma è solo per Ether e i token di Ethereum.

Con MEWconnect metti al riparo le tue chiavi private da rischi di phishing. Non devi digitarle su un sito web.

Considera, però, che i “veri” hardware wallet sono progettati appositamente per la funzione di storage sicuro delle chiavi private. Nel caso di specie stai utilizzando un dispositivo che è stato ideato per scopi diversi, più generici.

L’ideale, quindi, sarebbe utilizzare MEWconnect su un dispositivo destinato esclusivamente alla funzione di wallet: ad esempio uno smartphone nuovo, non rootato, e sul quale non sono state installate altre applicazioni.

Per maggiore precauzione, sarebbe anche opportuno tenere il dispositivo normalmente scollegato dalla rete, se non per le operazioni per le quali è strettamente necessario Internet.

Sebbene le chiavi private siano cifrate sul dispositivo, non si possono conoscere a priori tutte le insidie cui si va incontro quando un dispositivo è in continua comunicazione con la rete. Quindi, meglio utilizzare un dispositivo normalmente non collegato a Internet.

Spero che questa guida ti sia stata utile per capire cosa è MEWconnect e come utilizzarlo. Se hai dubbi, o suggerimenti su come migliorare la guida, oppure per altre guide, non esitare a scriverci.

***

Non perderti i nostri aggiornamenti e approfondimenti su Ethereum e il mondo criptovalute. Compila il form qui sotto! Riceverai i video sulla compravendita e messa in sicurezza degli Ether, e tutte le nostre nuove guide e ricerche sul tema blockchain. È gratis!

ACCEDI ORA AI VIDEO GRATUITI














SPUNTA il checkbox qui a lato PER OTTENERE la GUIDA GRATUITA.
In più, ti invieremo successivamente delle email contenenti il frutto delle nostre ricerche più avanzate su ethereum e criptovalute e dettagli sui nostri servizi legati alle criptovalute. Tratteremo i tuoi dati personali con la massima cura e in conformità della normativa privacy GDPR UE2016/679. Se lo vorrai potrai disiscriverti in qualsiasi momento e con un semplice click. La tua preparazione sugli investimenti in ether e criptovalute sta per prendere il volo.

Condividi
  • 2
    Shares

Articoli che potrebbero interessarti

16 agosto 2017

Guida (a prova di idiota!) al Ledger Nano S

Contenuto dell'articolo1 Cos’è il Ledger Nano S?2 Come creare un portafoglio da...

Leggi tutto
come conservare Ether MyEtherWallet

19 luglio 2017

Come conservare Ether su MyEtherWallet (guida completa)

Contenuto dell'articolo1 Cos’è MyEtherWallet2 Come creare un account e come conservare...

Leggi tutto

CATEGORIE:

Wallet


Giuseppe Brogna

Giuseppe è laureato in giurisprudenza, da sempre appassionato di tecnologia e studioso di tematiche economiche. Stimolato dal potenziale impatto economico e sociale, si approccia al mondo delle DLT; matura particolari interessi nella nuova finanza hitech legata alle tecnologie del ledger distribuito.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo articolo

Invia questo articolo ad un amico