Home » Blockchain » La VR su blockchain per la vendita di biglietti di concerti

La VR su blockchain per la vendita di biglietti di concerti

Tempo di lettura: 3 min.
13 aprile 2018 21:00
Alessandro Di Vita

Condividi

Ogni anno milioni di biglietti vengono venduti ai fan della musica per assistere ai concerti di artisti di tutti i calibri. Tuttavia non è fisicamente possibile per ogni fan essere in grado di vedere i propri artisti preferiti. Più essi sono popolari, più un gran numero di persone sarà tagliato fuori, perché la capienza massima di un luogo che ospita un concerto sarà raggiunta molto più velocemente. Tuttavia CEEK, società di sviluppo di sistemi per la realtà virtuale, sta cercando di cambiare questo aspetto e affrontare il problema della domanda che supera l’offerta di musica dal vivo.

 

Assistere al concerto in cuffia

Secondo CEEK, consentendo agli artisti di vendere biglietti virtuali “illimitati” per permettere ai fan di assistere al concerto tramite un visore e delle cuffie, è stato possibile rimuovere il limite massimo sui biglietti disponibili per la vendita. Questi sistemi sono già disponibili per l’acquisto presso rivenditori come Amazon (e recentemente venduti al rivenditore statunitense Best Buy) e si connettono semplicemente allo smartphone dell’utente per consentire lo streaming.

Dal momento che CEEK ha stretto una partnership con Universal e Apple, i fan della musica possono godersi i concerti di una serie impressionante di artisti, tra cui Katy Perry, Lady Gaga e U2. Inoltre, CEEK ha collaborato con T-Mobile per consentire ai clienti di utilizzare i sistemi VR senza connessione dati. Un dettaglio apparentemente piccolo che farà davvero una vera e propria differenza benefica per i clienti.

 

Celebrity Coin Mint

Una caratteristica unica e definitiva di CEEK è la “Celebrity Coin Mint”, che consente agli artisti di creare monete virtuali personalizzate uniche per i fan, al fine di acquistare merce virtuale o partecipare a eventi VIP. Gli artisti possono creare queste monete personalizzate “in pochi minuti” sulla piattaforma CEEK senza dover lanciare una ICOAcronimo che sta per Initial Coin Offering ed è la nuova formula di finanziamento per le startup. In pratica una ICO vede la startup che la applica offrire una percentuale della criptovaluta ai primi acquirenti interessati in cambio di valuta tradizionale o di altre criptovalute.. Poiché ognuna di queste monete ha un indirizzoGli indirizzi di criptovaluta vengono utilizzati per inviare o ricevere transazioni sulla rete. Solitamente un indirizzo si presenta come una stringa di caratteri alfanumerici. Ethereum collegato, i token CEEK agiscono come una criptovaluta e consentono ai fan di acquistare oggetti personalizzati che aumenteranno di valore nel tempo.

I fan possono anche utilizzare i token CEEK per votare i contenuti dei concerti. I partner affermati e gli altri venditori di biglietti potrebbero anche accettare i gettoni CEEK come metodo di pagamento per i biglietti di ingresso, consentendo la compravendita di questi biglietti all’interno del sistema e garantendo un’ulteriore domanda crescente.

La società sostiene che, con la creazione di monete coniate uniche, la richiesta per il servizio aumenterà, in quanto non è una caratteristica offerta da altri sistemi basati su criptovalute. Questo la rende un’area di entrate potenzialmente illimitate per artisti di qualsiasi livello di popolarità.

CEEK sta anche riducendo le autorizzazioni per i diritti che permetteranno ai creatori di utilizzare la musica con licenza in tutto il mondo, incrementando ulteriormente le entrate e semplificando il processo complessivo.

Quando si parla di sicurezza, la blockchainUna blockchain è un registro condiviso in cui le transazioni vengono registrate in modo permanente mediante l’aggiunta di elementi alla catena di blocchi. La blockchain funge da record storico di tutte le transazioni che si sono verificate, dal blocco di genesi all’ultimo blocco, da cui il nome blockchain (catena di blocchi). di Ethereum fornisce ai consumatori la certezza che le loro transazioni siano sicure e trasparenti. Secondo la compagnia, chi utilizza la blockchain CEEK può mantenere o scambiare le proprie risorse digitali a un prezzo molto più basso rispetto ad altre piattaforme. I souvenir acquistati dai fan che usano CEEK posseggono certificati crittografati autenticamente, eliminando il rischio di merci contraffatte.

 

Piani futuri e vendita dei token

Con un formidabile team al timone (l’amministratore delegato Mary Spio ha già fondato piattaforme multimediali con clienti come XBOX e Coca-Cola), il white paper di CEEK definisce piani ambiziosi per il futuro, tra cui la diffusione della loro realtà virtuale su 100 milioni di dispositivi per la fine del 2018. L’espansione e la costruzione sulla loro infrastruttura esistente per supportare l’ecosistema blockchain è in costante crescita.

La loro vendita di token pubblici inizierà il 15 aprile. Entro il 2018, la società prevede di abilitare lo streaming VR live dei festival musicali e l’introduzione di un sistema Smart Wallet.

Clicca qui per accedere alla guida gratuita su come comprare, vendere, trasferire e conservare in sicurezza gli Ether.

Condividi
  • 4
    Shares

Articoli che potrebbero interessarti

10 gennaio 2018

“Un evento simbolico”: i biglietti per i Kraftwerk venduti su blockchain

La piattaforma russa per l’acquisto di biglietti Ticket Cloud sta offrendo...

Leggi tutto

CATEGORIE:

Blockchain


Alessandro Di Vita


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo articolo

Invia questo articolo ad un amico