LE NEWS SU ETHEREUM IN ITALIA

Menu
Home » Trading Ethereum » Analisi andamento ETHBTC: l’importanza dell’avere un setup.

Analisi andamento ETHBTC: l’importanza dell’avere un setup.

22 Marzo 2019 12:40
Tempo di lettura: 2 min.
Analisi Ethereum EtherEvolution
22 Marzo 2019 12:40
Emanuele

Sul brevissimo termine, per chi l’ha seguito, il pattern è stato molto chiaro. Sul medio termine invece siamo ancora in attesa.

So che molti di voi vorrebbero che io mi sbilanciassi. Alcune volte alcuni di voi me lo chiedono in privato «dove andremo secondo te? So che non vuoi sbagliare… ma secondo te?».

Solitamente io a quel punto faccio quello che fanno tutti. Apro il cassetto, estraggo una bella scatola un po’ kitsch e dal peso non indifferente, libero il catenaccio ed estraggo la palla di vetro. Due o tre paroline e dalla nebbia esce fuori la risposta. A quel punto mi domando come mai chi mi ha scritto in privato non abbia chiesto prima a lei.

Ecco. L’analisi tecnica non è l’oroscopo (“oggi le stelle indicano giornata meravigliosa per i nati in capricorno”). L’analisi tecnica è pazienza. Lo scrivo sempre non perché sia un vecchio rimbecillito ma perché è una delle parole chiave per comprenderla.

Quando nei mesi scorsi indicavo dei trade lo facevo perché avevo sufficienti indicatori per identificare un pattern possibile con basse probabilità di non riuscita (ma non nulle!). Andate a guardare i post della categoria come sono evoluti nel tempo.

Personalmente in questo momento, come avevo segnalato due settimane fa, ETHBTC non ha ancora sufficienti indicatori per mostrare la sua mossa finale. Come avevo previsto è andato verso la resistenza, ma come non potevo prevedere non è riuscito a romperla e al contempo non ha mostrato una forza dirompente che lo riportasse in un bear intenso.

Il tempo però stringe. Come potete vedere dall’immagine a seguire, forse la risposta sta nella linea gialla che ho deciso di tracciare sul grafico creato a partire dal precedente.

Su queste soglie, Ethereum ha effettuato un rimbalzo una volta ma non mi sembrano esserci i presupposti per un ritorno verso l’alto nell’immediato.

Dovesse esser confermata la rottura di quel supporto, sul brevissimo, è consigliabile mettersi short con nuovo supporto intorno gli 0,0314BTC.

Più giù Ethereum si porterebbe su valori che mi auguro di non vedere (ma che con razionalità accoglierò) perché indicherebbero che l’inverno è tutt’altro che finito.

Livello di resistenza chiave:

~ 0,0368 BTC

Livello di supporto chiave:

~ 0,0338 BTC sul brevissimo

~ 0,0315 BTC sul medio

Condividi

CATEGORIE:

Trading Ethereum

TAG:


Emanuele

Crypto-lover. Nerd fin dal principio. Ama analizzare numeri, grafici e andamenti. Crea statistiche anche dove non necessario.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo articolo

Invia questo articolo ad un amico