ETHEREVOLUTION: INSIEME NEL FUTURO

Menu
Home » Exchange » Binance lancia un enorme programma di incubazione per cripto-startup

Binance lancia un enorme programma di incubazione per cripto-startup

29 Agosto 2018 09:00
Tempo di lettura: 2 min.
29 Agosto 2018 09:00
Alessandro Di Vita

Uno dei più grandi exchange di criptovalute nel mondo, Binance, sta passando ai fatti, dichiarando di voler promuovere e facilitare la salute dell’industria della blockchain e della criptovaluta, arrivando addirittura a contribuire alla creazione di aziende rivali. Come parte di questo sforzo, il sito di exchange ha annunciato un programma di incubazione di startup su larga scala.

Dare una mano agli altri

Il Programma di Incubazione di Binance Labs è un programma ambizioso progettato per nutrire startup di blockchain e indirizzarle verso il successo.

Il programma di incubazione funziona scegliendo da 8 a 10 startup promettenti ogni trimestre. Ad ogni startup verranno assegnati 500.000 dollari di finanziamento, ma il trucco è che questo finanziamento garantirà a Binance una quota del 10 percento nella startup.

Il finanziamento coprirà i costi di trasporto, alloggio e altri costi di sviluppo, dato che gli sviluppatori delle startup si recheranno a San Francisco, il sito del primo programma, per un periodo di 10 settimane. Una volta avviato il programma di incubazione, Binance fornirà mentoring e guida alle startup su una miriade di argomenti relativi al settore delle cripto e della blockchain: portafogli, stabilità, conformità, dApps, infrastruttura e così via.

Alla fine del programma di 10 settimane, ci sarà un “BUIDLer Day” in cui le startup presenteranno i loro progetti a un gruppo di media, professionisti del settore e potenziali investitori.

Sul motivo per cui l’exchange è disposto a finanziare e sviluppare startup blockchain, il CEO di Binance Labs Ella Zhang ha affermato:

I Binance Labs hanno iniziato a fare investimenti negli ultimi mesi e abbiamo assistito a un sacco di clamore sul mercato che sta distraendo molti fondatori dal lancio e dalla distribuzione, perché c’è una grande richiesta da parte degli investitori di entrare nel progetto. Hanno bisogno di molto aiuto per diventare una squadra e una società più mature per dare forma a ciò che vogliono fare.

Si prevede una diffusione del programma nelle città di tutto il mondo, includendo anche Africa e Asia.

Binance lavora sodo

Per Binance ha perfettamente senso contribuire allo sviluppo di altre società basate su blockchain. L’exchange dipende da un ecosistema di criptovalute sano per prosperare, dove lo scambio è fiorente. Si prevede che questa operazione genererà un miliardo di dollari di entrate entro la fine del 2018.

Binance ha espanso le sue operazioni aprendo il primo exchange fiat-cripto in Uganda. Il mercato africano è stato tristemente sottovalutato da numerose altre piattaforme di scambio, quindi Binance sta sicuramente cercando di ottenere un vantaggio sulla competizione. Inoltre, questo scambio fornisce l’accesso ai servizi finanziari a molte persone che prima non ne avevano.

Binance sta anche facendo shopping, acquistando società nella sfera delle criptovalute e della blockchain. Il suo primo acquisto, primo di una lunga serie dato che la “lista della spesa” di aziende a cui è interessato è piuttosto lunga, è stato Trust Wallet, un browser di applicazioni decentralizzato e provider di wallet che consente agli utenti di archiviare più di 20.000 diversi token.

Clicca qui per accedere alla guida gratuita su come comprare, vendere, trasferire e conservare in sicurezza gli Ether.

Condividi
  • 7
    Shares

Articoli che potrebbero interessarti

1 Agosto 2018

Colpo di Binance: preso il wallet Ethereum Trust Wallet

Dopo essere diventato l'exchange leader del settore delle criptovalute, Binance ha...

Leggi tutto

CATEGORIE:

Exchange


Alessandro Di Vita


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo articolo

Invia questo articolo ad un amico