Pionieri della blockchain
Accedi

Facebook verso l’acquisto di Coinbase?Tempo di lettura: 4 min.

La notizia è delle ultime ore, sembra infatti ci sia la possibilità di un acquisizione di Facebook nei confronti di Coinbase. Scopriamo insieme quali possono essere le motivazioni e se ci sono fondamenta reali verso questo rumors.

Da rumors sul web emerge oggi una notizia molto interessante che non poteva essere tralasciata ovvero un rumors legato al possibile acquisto di CoinBase, exchange storico e molto noto, da parte del big dei social Facebook. Una notizia che per il momento ancora non ha fondamenta ufficiali ma che ci lascia con degli interrogativi che volevo appunto vedere insieme.

Mark Zuckerberg e la decentralizzazione

Il C.E.O. di Facebook è sempre stato molto ostile quando si parlava di decentralizzazione eppure nel discorso di inizio 2018 aveva aperto un ampio spiraglio a questa possibilità affermando il proprio interesse verso la tecnologia blockchain che preveda una decentralizzazione dei dati e dei processi, associando poi ad essa la possibilità di creare un token, o meglio una vera e propria criptovaluta, da utilizzare all’interno dell’ecosistema Facebook e non solo.

Anche il fatto di aver imposto un divieto circa la possibilità di promuovere criptovalute e di averlo rimosso proprio a ridosso di questo rumors rafforza la tesi dell’apertura verso il mondo blockchain, di cui è quasi certa l’esistenza di una task force dedicata all’interno della società di Palo Alto.

Un altro aspetto che arriva in seguito allo scandalo di Cambridge Analytica è la sicurezza e la crittografia dei dati, cosa che attraverso la blockchain sarebbe fattibile e che permetterebbe una gestione ed un controllo dei dati molto più affidabile.

Ma tornando alla questione legata alla potenziale acquisizione di CoinBase, la domanda che mi sorge spontanea è un’altra.

Perchè Facebook dovrebbe acquisire CoinBase?

Le motivazioni qui sono molto interessanti e sono anche più di una, il tutto ovviamente è legato alla creazione di una FacebookCoin.

In quest’ottica poter entrare nel mercato delle criptovalute avendo inglobato uno dei maggiori exchange è senza dubbio una mossa che permetterebbe di partire sin da subito nella maniera migliore e di dare un grande boost alla criptovaluta.

Tale criptovaluta la vedo utilizzabile sia all’interno dell’habitat Facebook ad esempio per pagare gli annunci sponsorizzati o per fare acquisti sicuri all’interno del marketplace degli utenti.

Ma questo potrebbe divenire anche un gateway di pagamento esterno da poter inglobare all’interno di siti ecommerce, immagino infatti un checkout in cui in un semplice click sarà possibile registrarsi attraverso i dati che Facebook già possiede (questa cosa già attuale e attiva da diversi anni) e subito dopo la possibilità di pagare in FacebookCoin.

L’acquisizione di CoinBase inoltre porterebbe su di esso l’attenzione di ben 2,2 miliardi di iscritti a Facebook, questo è un aspetto molto importante perchè lo stesso CEO di CoinBase, Brian Amstrong, aveva manifestato l’obiettivo di avere 1 miliardo di utenti giornalieri attivi sul proprio exchange, cifre che per il momento si prospettano molto lontane visto che nel mese di marzo il volume massimo è stato di 10 milioni.

Per il momento però entrambe le società non hanno dato alcuna risposta ufficiale, quindi nessuna smentita ma neanche nessuna conferma.

Altre indiscrezioni sembrano inoltre affermare che lo stesso CoinBase abbia avviato le procedure con il governo americano per ottenere licenza bancaria, ecco quindi che non si tratterebbe di un semplice exchange ma qualcosa di più.

Sicuramente Facebook con questa potenziale acquisizione esce dalla sua vision di voler unire le persone agevolando i rapporti sociali, ma non è detto che possano rivederla o trovare il modo di inglobare il tutto, nel mentre nella mattinata odierna il titolo azionario sembra aver preso bene questo rumors e si porta ad un +1,2%.

Che dire non ci resta che rimanere a guardare gli sviluppi della vicena e scoprire se questi rumors erano fondati o meno e per quanto mi riguarda lo farò con molto interesse e vi terrò aggiornati. E tu cosa ne pensi di questa potenziale acquisizione, credi che si farà? Hai altri motivi che non ho visto? Mi farebbe molto piacere conoscere nuovi punti di vista nei commenti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su reddit
Daniele Della Corte

Daniele Della Corte

Nasco come programmatore, per poi passare al marketing e alla SEO. Amo gestire e coordinare progetti online e seguire da vicino l'innovazioni tecnologiche. Da qualche anno sto focalizzando le energie sul progetto Ethereum.

Vuoi approfondire le dinamiche di questo articolo?

Prenota una consulenza con un esperto del team di EtherEvolution che saprà rispondere alle tue domande.
Daniele Della Corte

Daniele Della Corte

Nasco come programmatore, per poi passare al marketing e alla SEO. Amo gestire e coordinare progetti online e seguire da vicino l'innovazioni tecnologiche. Da qualche anno sto focalizzando le energie sul progetto Ethereum.

Vuoi approfondire le dinamiche di questo articolo?

Prenota una consulenza con un esperto del team di EtherEvolution che saprà rispondere alle tue domande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CRIPTOGENESIS

Come comprare, proteggere e rivendere le tue prime criptovalute

Ricevi 4 video dall'evento EtherEvolution LIVE

e altre informazioni utili per capire la blockchain ed il mondo di Ethereum

Ricevi 4 video dall'evento EtherEvolution LIVE

e altre informazioni utili per capire la blockchain ed il mondo di Ethereum