Pionieri della blockchain
Accedi

Investire in Ethereum: come scegliere i progettiTempo di lettura: 5 min.

investire in ethereum

In questo nuovo articolo del mio blog, vorrei suggerirti alcuni criteri da tenere in mente per investire in Ethereum.

Le offerte iniziali di criptovalute o token si chiamano ICO (initial coin offerings) e rappresentano un passaggio fondamentale per le compagnie perché è la modalità attraverso la quale vengono finanziate.

Se hai deciso di investire in Ethereum e nelle sue app decentralizzate, ti consiglio di seguire questi quattro suggerimenti per scegliere il giusto ICO.

Tieni a mente questi punti:

  1. Caratteristiche della Startup
  2. Trasparenza
  3. Resilienza Vendita Criptovalute
  4. Relazioni con il modello di Business

<img src="/images/InvestireinEthereum.jpg" alt="Investire in Ethereum" height="264" width="350" />

Spesso ci vuole una vita per perfezionare il proprio metodo di investimento e per disegnare i propri punti di riferimento per prendere le decisioni importanti.

Molte delle aziende non prendono di mira settori tradizionali  o mercati online preesistenti.

Piuttosto, potrebbero basare i propri modelli di business su ipotesi di un nuovo ecosistema basato sulla blockchain, applicazioni e nuovi tipi di mercati, su nuovi tipi di servizi che prima non esistevano (ad esempio: identità, verifiche, diritti, beni intelligenti, smart contract, ecc.)

La resilienza

 

Posto che tu abbia deciso di investire in Ethereum, iniziamo a parlare della resilienza.

Questa parte si rivolge a meccanismi di vendita delle criptovalute, inclusi gli aspetti legali.

Alcune domande da porsi sono:

  • Di che giurisdizione fa parte l’azienda?
  • Quali strutture legali sono state rese note?
  • Com’è strutturata la distribuzione dei token?
  • Com’è gestita la sicurezza?
  • Quali sono i rischi apparenti, percepiti e reali?
  • Ci sono controlli esterni o interni?
  • Se si tratta di un progetto basato sul modello DAO, questa struttura è realistica e ben costruita?
  • Chi ha scritto i contratti di emissione dei token e il software?
  • Sono stati pubblicati i “Termini e Condizioni” di vendita e sono scritti in maniera chiara?
  • Hai parlato con almeno altri tre soggetti che hanno già venduto con successo dei token?

Inoltre devi ricordarti sempre questi due fattori:

  1. I token devono essere di vera utilità per le operazioni di business;
  2. Devono essere resi disponibili dopo le tue operazioni, non prima.

La trasparenza per Investire in Ethereum

 

Circa il concetto di trasparenza, William Mougayar, autore del libro “The Business Blockchain” e membro dell’Ethereum Foundation, spiega:

“Quando possiede denaro pubblico un’azienda ha maggiore responsabilità. Fare una campagna di crowdfunding pubblica è una strada a doppio senso. E’ come essere una società pubblica dal primo giorno. Non è facile essere sempre sotto gli occhi del pubblico. Se non è possibile fornire trasparenza, non prendere questa strada. E se non ci auto-governiamo con standard sempre più elevati, i regolatori porranno fine a questo viaggio”.

Alcune domande da porti quando decidi di investire in Ethereum e devi valutare la sicurezza e trasparenza del progetto:

  • La startup fornisce dashboard pubbliche?
  • La startup ha un revisore indipendente?
  • Fanno promesse ben articolate e che si potranno misurare in futuro?
  • GitHub o un’altra piattaforma pubblica rispecchia i suoi progressi e ha tutti i dati registrati?
  • Come continueranno a comunicare pubblicamente i loro progressi?
  • Postano regolarmente blog sui loro canali?
  • I membri del team sono identificabili con link ai loro profili LinkedIn?
  • Hanno consulenti esterni?

Relazioni con il modello di Business

 

Il modello di business ha a che fare con il motivo per cui la startup ha deciso di intraprendere la strada delle criptovalute. La premessa base è: in che modo i token sono legati al modello di business della startup? I token dovrebbero essere la colla che lega tutto insieme.

Per esempio, nel caso della Blockchain di Bitcoin, i bitcoin come criptovaluta sono totalmente integrati nelle operazioni che avvengono nella blockchain e ne sono il centro che ne permette il funzionamento.

Nel caso di Ethereum è la stessa cosa: gli Ether sono usati per premiare i minatori, sono come la benzina che finanzia gli smart contract.

Poniti, quindi, queste domande:

  • Qual è lo scopo dei token?
  • Qual è la loro funzione e utilità?
  • Sono assolutamente necessari?
  • Riesci a descrivere il modello economico che c’è dietro alla startup?
  • Come acquistano valore dall’ecosistema esterno e viceversa? (senza contare la speculazione sugli exchange).
  • Gli utenti possono spendere e guadagnare i token solo dentro l’applicazione o anche fuori da essa?

Se la startup utilizza una criptovaluta che ha la sua liquidità, come BTC o ETH, riuscirai a beneficiare degli effetti del network di queste valute; ma se la startup ha creato la sua criptovaluta personale, la sua liquidità sarà più difficile e meno immediata.

Alcune delle applicazioni decentralizzate su cui ti consiglio di investire sono: Golem, Arcade City ed Emercury, ma prendi sempre i consigli con le pinze e valuta tu stesso su cosa investire, ponendoti le domande di cui ti ho appena parlato.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su reddit
Amelia Tomasicchio

Amelia Tomasicchio

Amelia Tomasicchio scrive di Bitcoin ed Ethereum dal 2014. Con una laurea in lettere e un master in marketing, Amelia si occupa soprattutto di content marketing e social media management per diverse aziende nel settore fintech.

Vuoi approfondire le dinamiche di questo articolo?

Prenota una consulenza con un esperto del team di EtherEvolution che saprà rispondere alle tue domande.
Amelia Tomasicchio

Amelia Tomasicchio

Amelia Tomasicchio scrive di Bitcoin ed Ethereum dal 2014. Con una laurea in lettere e un master in marketing, Amelia si occupa soprattutto di content marketing e social media management per diverse aziende nel settore fintech.

Vuoi approfondire le dinamiche di questo articolo?

Prenota una consulenza con un esperto del team di EtherEvolution che saprà rispondere alle tue domande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CRIPTOGENESIS

Come comprare, proteggere e rivendere le tue prime criptovalute