Menu
Home » Aziende innovative » Siete dei fan di Ronaldinho? Da adesso potrete avere la sua moneta virtuale

Siete dei fan di Ronaldinho? Da adesso potrete avere la sua moneta virtuale

22 Agosto 2018 09:00
Tempo di lettura: 2 min.
22 Agosto 2018 09:00
Alessandro Di Vita

La stella del calcio brasiliano Ronaldo de Assis Moreira – meglio conosciuto come Ronaldinho – sta lanciando un ambizioso nuovo progetto sulle criptovalute che mira a creare un’accademia di calcio, ospitare partite amatoriali e mondiali in tutto il mondo.

Come se non bastasse il progetto ha anche l’intento di sviluppare e gestire una piattaforma di scommesse e creare stadi in realtà virtuale che analizzeranno le abilità dei giocatori e compileranno un database blockchain con cui creare nuovi team.

Saranno realizzati ben 300 stadi virtuali, con strutture pianificate per i paesi in Africa, S.E. Asia e Medio Oriente nei prossimi tre anni.

Il progetto – Ronaldinho Soccer Coin

Il progetto è intitolato Ronaldinho Soccer Coin. All’inizio di quest’anno Ronaldinho ha twittato il lancio del progetto ai suoi 18,1 milioni di follower, entrando così nella fase iniziale dell’offerta di monete (ICO).

La tabella di marcia stabilisce che due stadi saranno completati questo Luglio in Asia. È stata inoltre creata un’alleanza con cinque stadi stavolta non virtuali ma esistenti nel Sud-est asiatico. Il progetto proseguirà con l’ulteriore sviluppo delle tecnologie dei servizi virtuali e di realtà virtuale che miglioreranno l’esperienza di gioco

L’Accademia Ronaldinho sarà quindi lanciata a marzo 2019.

Stadi nelle Filippine, in Vietnam e in Tailandia saranno operativi nel 2019 e un torneo eSports si terrà a Bangkok nel Luglio 2019. Tutti i servizi in termini di scommesse, iscrizione all’Accademia, o partecipazione agli eSports dello stadio VR, saranno garantiti dalla tecnologia NEO.

“Da quando ho pensato di ritirarmi, ho iniziato a pensare alla mia vita dopo”, ha detto Ronaldinho della sua decisione di collaborare con il progetto. “Desidero contribuire al mondo del calcio il più possibile.”

Vip e Criptovalute

Ronaldinho è senza dubbio il giocatore sportivo di più alto profilo ad entrare in un progetto di criptovaluta, anche se altri lo hanno preceduto.

Lo sfortunato token Centra è stato approvato dal pugile campione mondiale Floyd Mayweather, ma il progetto si è arrestato dopo che la SEC è stata arrestata e ha accusato i fondatori di frode tra le altre accuse, portando molti a considerare il progetto come una truffa fin dall’inizio, con altre celebrità di alto profilo come Dj Khaled che danno il loro sostegno attraverso i social media prima delle accuse.

Anche Stephen Curry, star della NBA, è entrata nell mondo delle criptovalute lanciando la sua linea di CryptoKitties all’inizio di quest’anno, riaccendendo l’interessante dibattito sull’uso e lo sviluppo di risorse digitali non tangibili.

Dando un occhiata alla roadmap del progetto sembra che le cose possano andare avanti per due anni di sviluppo. Anche dando un’occhiata al team sembra che ci sia parecchia determinazione nello sviluppo. Che dite? Vi piacerebbe entrare a far parte del Ronaldinho Soccer Coin Project?

Clicca qui per accedere alla guida gratuita su come comprare, vendere, trasferire e conservare in sicurezza gli Ether.

Condividi
  • 9
    Shares

Articoli che potrebbero interessarti

20 Agosto 2018

Joseph Lubin sul recente calo del prezzo di Ethereum

Il co-fondatore di Ethereum Joseph Lubin ha dichiarato di non vedere...

Leggi tutto

19 Agosto 2018

Calcio: a Gibilterra i primi giocatori pagati in criptovaluta

La Gibraltar United, una squadra di calcio della divisione Premium con...

Leggi tutto

CATEGORIE:

Aziende innovative


Alessandro Di Vita


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo articolo

Invia questo articolo ad un amico