Pionieri della blockchain
Accedi

Qual è il futuro degli smart contract?Tempo di lettura: 6 min.

Gli smart contract sono il fiore all'occhiello della rete Ethereum. Per garantire la stabilità dell'intera rete è quindi necessario guardare al futuro.

La rete Ethereum attualmente comprende più di 1.700 applicazioni decentralizzate (DApp), un numero destinato a crescere nei prossimi anni. E mentre tutte queste DApp fanno affidamento su contratti intelligenti per portare a termine una serie di compiti, è diventato chiaro che i contratti intelligenti sono inclini a errori.

Per scrivere un contratto intelligente, i programmatori devono apprendere un linguaggio di programmazione completamente nuovo chiamato “Solidity. Mentre i contratti intelligenti facilitano operazioni complesse in ethereum, commettere semplici errori durante la scrittura di contratti intelligenti in Solidity può causare gravi conseguenze, tra cui violazioni della sicurezza e / o costi di transazione molto elevati.

Uno degli esempi più noti di un contratto intelligente mal codificato proveniva dall’organizzazione autonoma decentralizzata (DAO). Un bug è stato scoperto anche nel contratto intelligente usato da Parity, che è stato sfruttato e ha provocato la perdita di mezzo milione di Ether (ETH), per un valore superiore a $ 169 milioni.

La colpa è di Solidity?

Poiché i problemi relativi ai contratti intelligenti sono diventati più comuni, Solidity ha attirato l’attenzione per salvaguardare la rete Ethereum. Sfortunatamente, molti nuovi progetti che si basano su contratti intelligenti mancano di programmatori con l’esperienza necessaria per ottimizzare e controllare correttamente i contratti intelligenti.

Ad esempio, in termini di prestazioni, le tariffe del gas possono diventare astronomiche quando si eseguono determinati contratti intelligenti altamente complessi. Il “Gas” è un’unità nominale di Ether che viene spesa per validare transazioni sulla rete Ethereum. Dipende dalla complessità del contratto Smart e dalla congestione della rete al momento dell’esecuzione del contratto.

Ethereum punisce automaticamente i contratti lenti e complessi, giustamente, addebitando loro commissioni molto alte. Ma, in molti casi, il contratto specifico è intrinsecamente complesso e tali commissioni di gas ostacolano la reale adozione di contratti intelligenti.

La sicurezza, in particolare l’overflow dei numeri interi, è anche problematica quando si ha a che fare con contratti intelligenti scritti in Solidity. Gli hacker stanno diventando sempre più abili nello scovare bug nei contratti intelligenti, consentendo loro di rubare grandi quantità di criptovalute. Ciò ha comportato un alert di sicurezza elevato, poiché più di una volta contratti di token ERC20 sono stati soggetti ad hacking.

Molti di questi “hack” hanno avuto luogo semplicemente a causa di errori commessi dai programmatori durante la scrittura di righe di codice in Solidity.

Qual è la soluzione quindi?

Una soluzione per Solidity

Per risolvere i problemi degli smart contract scritti in Solidity, è stato creato un linguaggio nuovissimo chiamato “Lity” per lo sviluppo di contratti intelligenti attraverso la blockchain CyberMiles, le applicazioni decentralizzate e altre blockchain personalizzate. In particolare, Lity mira a risolvere i problemi di prestazioni e sicurezza di Solidity.

Lity consiste in un linguaggio estensibile dinamicamente, un compilatore e un runtime di macchina virtuale, che lo rende un’evoluzione del linguaggio Solidity. Ciò significa che tutti i programmi Solidity esistenti oggi possono essere eseguiti senza modifiche sulla macchina virtuale CyberMiles (CVM).

Un altro vantaggio dell’uso del linguaggio Lity è che è più flessibile di Solidity, più potente e più sicuro. Ad esempio, Lity supporta nuove funzioni linguistiche e funzionalità che possono essere aggiunte over-the-air.

Ad esempio, gli algoritmi di chiavi pubbliche / private sono in genere molto lenti e dai costi proibitivi sulla rete Ethereum. Molte classi di applicazioni, come la maggior parte dei “data marketplace”, sono praticamente impossibili su Ethereum. Con libENI, tuttavia, tali operazioni impiegano millisecondi (10.000 volte più veloci) e richiedono tariffe di gas molto basse (pochi centesimi, confrontati con le citate commissioni di gas da 500 $ per eseguire una transazione trasversale).

I miglioramenti computazionali di Lity hanno grandi implicazioni sugli scambi di asset cross blockchain e sull’integrazione dei dati fuori catena nelle transazioni blockchain.

Infine, il compilatore Lity verifica la conformità e i bug noti nel codice del contratto ERC 20 e ERC 721, fornendo supporto per lo standard ERC 223 nei contratti ERC 20 per impedire trasferimenti casuali di token a indirizzi di contratti non supportati. A livello di macchina virtuale, Lity impedisce automaticamente problemi comuni come l’overflow dei numeri interi o l’impostazione del proprietario del contratto su zero.

Il futuro degli Smart Contracts

Dopo questa bella sfilza di dettagli tecnici non ci resta che capire quale sarà quindi il futuro degli smart contract.

Sfortunatamente, Solidity è diventato responsabile per gli errori riscontrati nei contratti intelligenti odierni. Proprio per garantire il futuro dei contratti intelligenti, vengono sviluppati nuovi linguaggi di programmazione come Lity.

Ma sia chiaro, la Fondazione Ethereum è attivamente alla ricerca di soluzioni per evitare tali errori. I responsabili stanno lavorando all’implementazione di “Casper” e dei contratti nativi, il meccanismo di transizione che alla fine farà migrare Ethereum al metodo di consenso del PoS.

La Fondazione Ethereum ritiene che questo cambiamento sia necessario per risolvere i vari problemi associati al PoW. La CyberMiles Foundation, da parte sua, afferma già di aver trovato la soluzione: un modello DPoS funzionante e unito al CVM (la macchina virtuale), come delineato da litylang.org. La gara è quindi solo all’inizio.

Sebbene tali modifiche segneranno un profondo cambiamento in uno degli elementi tecnologici fondamentali che da sempre definisce Ethereum, l’attuazione di queste modifiche avrà sicuramente dei risvolti interessanti per il futuro di Ethereum.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su reddit
Alessandro Di Vita

Alessandro Di Vita

Vuoi approfondire le dinamiche di questo articolo?

Prenota una consulenza con un esperto del team di EtherEvolution che saprà rispondere alle tue domande.
Alessandro Di Vita

Alessandro Di Vita

Vuoi approfondire le dinamiche di questo articolo?

Prenota una consulenza con un esperto del team di EtherEvolution che saprà rispondere alle tue domande.

2 risposte

  1. Ottimo articolo ? una domanda: che rapporto esiste tra Lity foundation ed ethereum foundation? ovvero, apprendere questo linguaggio non è in competizione con eventuali linguaggi di ethereum foundation come serpent e solidity?

    1. Ciao, non esiste un collegamento diretto tra la Ethereum Foundation e Lity. Sul sito di Lity è specificato che il linguaggio è stato sviluppato da CyberMiles Foundation e rilasciato sotto licenza open source. Visita il sito di Lity per i dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CRIPTOGENESIS

Come comprare, proteggere e rivendere le tue prime criptovalute