Pionieri della Blockchain
Menu
Home » Blockchain » Il governo olandese sperimenta la tecnologia Blockchain

Il governo olandese sperimenta la tecnologia Blockchain

05 Marzo 2018 20:00
Tempo di lettura: 2 min.
05 Marzo 2018 20:00
Alessandro Di Vita

Il governo olandese sta esplorando diverse soluzioni blockchain per alcune aree operative. A partire da novembre 2017 sono stati testati circa 30 diversi progetti in una varietà di settori quali tassazione, identità, logistica e veicoli autonomi.

Blockchain e governi

Ogni mese, appaiono sempre più progetti basati sulla tecnologia blockchain. Le imprese, così come i governi, stanno sfruttando a loro volta tale tecnologia.

Durante una conferenza sulle blockchain a Singapore, Koen Lukas Hartog, il direttore del programma di Blockchainpilots.nl ha presentato i diversi progetti di blockchain che il governo olandese ha in programma.

Il governo olandese sta lavorando con Blockchainpilots per avviare diversi progetti pilota.

L’intenzione principale è raggiungere due obiettivi specifici. Il primo è quello di migliorare la conoscenza delle blockchain all’interno delle organizzazioni partecipanti. Il secondo è quello di sviluppare casi d’uso per l’applicazione futura della tecnologia blockchain.

Secondo blockchainpilots, 25 organizzazioni hanno avviato uno o più progetti pilota nel maggio 2016 e aprile 2017. Il terzo turno pilota per le organizzazioni governative è iniziato e i risultati dovrebbero essere presto pubblicati.

Tra questi progetti possiamo trovare: una ricerca sulla potente combinazione tra identità digitale e blockchain, una regolamentazione significativamente migliorata per i sussidi sui veicoli elettrici o un sistema basato su blockchain per il monitoraggio delle ore di lavoro e di riposo dei conducenti di camion. Ci sono molte applicazioni che diversi Ministeri stanno implementando nelle aree di lavoro.

“Non l’abbiamo fatto da soli, perché penso che l’ingrediente chiave del successo dei nostri progetti pilota sia la possibilità di creare una vasta rete di esperti tecnici”,

ha commentato Hartog di Blockchainpilots.

Mosca lavora con la rete Ethereum

Recentemente abbiamo parlato di come il governo di Mosca stava lavorando con la tecnologia blockchain per facilitare il sistema di voto della città. Utilizzando la rete di Ethereum, le autorità di Mosca hanno annunciato un progetto in modo da facilitare il sistema di voto tramite la piattaforma Active Citizen.

Tale sistema consentirà a ogni cittadino di diventare un nodo di una rete peer-to-peer e sarà in grado di registrare e memorizzare il database dei voti. In questo modo i voti diventeranno un contratto intelligente sulla rete di Ethereum.

La tecnologia blockchain si dimostra ancora ricca di vantaggi grazie alla sua natura decentralizzata, distribuita e trasparente.

Clicca qui per accedere alla guida gratuita su come comprare, vendere, trasferire e conservare in sicurezza gli Ether.

Condividi
  • 3
    Shares

Articoli che potrebbero interessarti

10 Gennaio 2018

“Un evento simbolico”: i biglietti per i Kraftwerk venduti su blockchain

La piattaforma russa per l’acquisto di biglietti Ticket Cloud sta offrendo...

Leggi tutto

7 Febbraio 2018

5 evoluzioni delle blockchain in arrivo nel 2018

Nel corso del 2017, abbiamo visto i grandi giocatori della tecnologia...

Leggi tutto

CATEGORIE:

BlockchainProgetti su Ethereum


Alessandro Di Vita


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo articolo

Invia questo articolo ad un amico