Menu
Home » Blockchain » Sicurezza blockchain: Ethereum vince su Bitcoin

Sicurezza blockchain: Ethereum vince su Bitcoin

23 Maggio 2017 01:47
Tempo di lettura: 3 min.
sicurezza blockchain
23 Maggio 2017 01:47
Amelia Tomasicchio

Oggi voglio parlarti della sicurezza blockchain di Ethereum che, secondo alcuni esperti, è maggiore anche rispetto a quella – forse più famosa – di Bitcoin.

La criptovaluta – che ha quasi due anni  – è, infatti, diventata la blockchain più profittevole da minare e la più sicura, secondo una misurazione chiamata la costante di Köppelmann, che prende il nome da Martin Köppelmann, fondatore del progetto Gnosis che ad oggi è valutato intorno ai $200 milioni.

Secondo il sito che puoi visitare qui, che misura la differenza tra la capitalizzazione di mercato di ether e di bitcoin, attualmente intorno al 40%, la costante spiega:

“L’ETHBTC misura il punto in cui il mining con Proof of Work di Ether raggiunge lo stesso valore del mining di Bitcoin. Inoltre, è l’ETHBTC che misura se l’Ether PoW spende più risorse economiche di Bitcoin.”

In parole povere, questo si traduce nel valore secondo il quale la blockchain di Ethereum diventa la più sicura di tutte le altre blockchain che si basano sulla proof of work, rendendo eth la prima piattaforma a superare bitcoin in questa misurazione.

Si tratta di un significativo sviluppo perché un livello più alto di sicurezza vuol dire che può essere custodito un maggiore valore, ma questo vale solo nella proof of work (PoW).

Ethereum intende spostarsi verso un sistema di Proof of Stake, il che renderebbe il network ancora più sicuro, oltre al fatto che gli utenti potranno beneficiare di tempi di conferma di circa 2 secondi, rendendoli quasi istantanei e più veloci di ogni altra valuta basata su una blockchain pubblica.

Inoltre, la PoS aumenterebbe la capacità, cosa che presto sarà necessaria visto che i livelli di transazioni eth stanno raggiungendo nuovi picchi.

Ethereum potrà gestire più transazioni di bitcoin e probabilmente sarà capace di operare con oltre 1 milione di transazioni al giorno, ma potrebbero diventare livelli ancora più alti.

La Proof of Stake cambierà tutto, aumentando la capacità, e seguita da un aumento ancora maggiore della capacità, permettendo di gestire oltre 100,000 transazioni al secondo, molte di più rispetto alla tradizionale Visa.

La stima circa i tempi di sviluppo della proof of stake variano. Ethereum deve prima aggiornarsi con Metropolis, che ha le sue proprie caratteristiche come per esempio una maggiore privacy che incorpora la Zk-Snarks di Zcash.

Dopo di ciò, la PoS sarà sviluppata all’interno dell’aggiornamento “Serenity” che probabilmente sarà fatto il prossimo anno.

Dopo che tutto ciò sarà pronto, allora ethereum sarà pronto per un uso più ampio, incluse applicazioni mainstream con alte domande, come servizi bancari, ma la strada è tutta in salita.

Si tratta di codice, e il codice spesso contiene una virgola che non dovrebbe esserci e che finisce per causare problemi.

Comunque, probabilmente sarà molto collaudato e, se ci saranno dei problemi, l’eth ha dimostrato che si possono prendere rapidamente delle decisioni per risolverli, quindi sarebbero solo temporanei.

Non c’è da meravigliarsi se nessuno voglia aspettare, visto che il tasso di adozione cresce più velocemente di quanto lo sviluppo possa permettere. Ma l’Ethereum Foundation dovrebbe essere l’azienda blockchain più finanziata di tutto il settore, e quindi si sta ora espandendo, secondo Vitalik Buterin, il quale ha dichiarato pubblicamente che stanno assumendo nuove persone.

Articolo originale a cura di Trust Nodes.

Per sapere tutti i segreti della blockchain di Ethereum, guarda questo video gratuito.

Clicca qui per accedere alla guida gratuita su come comprare, vendere, trasferire e conservare in sicurezza gli Ether.

Condividi
  • 4
    Shares

CATEGORIE:

Blockchain

TAG:


Amelia Tomasicchio

Amelia Tomasicchio scrive di Bitcoin ed Ethereum dal 2014. Con una laurea in lettere e un master in marketing, Amelia si occupa soprattutto di content marketing e social media management per diverse aziende nel settore fintech.


  1. ha commentato:

    Come fare a comprare bitcoin e soprattutto ethereum in maniera sicura? Chi mi da’ dei suggerimenti PRATICI? Grazie

    • ha commentato

      Ciao Roberto, al momento la nostra guida su come vendere e comprare Ether non è disponibile. Presto torneremo con delle novità. Nel frattempo ti consiglio di utilizzare Kraken per comprare o vendere e myetherwallet per conservare.

  2. ha commentato:

    Grazie Amelia, ma non c’è il rischio di non ritrovarsi più niente? Al di là delle normali fluttuazioni del mercato, non vi è il pericolo che dette società ci facciano sparire i nostri bitcoin o ether?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo articolo

Invia questo articolo ad un amico